stop musica
| Home | autobiografia | museo mameli | lavorazione delle maschere | laboratorio |

Autobiografia



Bastano poche righe per descrivere la mia storia, fatta di lavoro e sacrificio incanalata in una routine che è sempre la stessa, giorno dopo giorno, che riassume una vita semplice spinta solo dalla grande passione che muove le mie mani sul legno. Fu all’età di dodici anni che lasciai la scuola per essere accolto nelle botteghe paesane dove iniziai a conoscere il legno e dove mi insegnarono i primi fondamenti del mestiere.

Io sentivo però che lavorare porte e finestre non mi bastava, la mia passione verso le tradizioni sarde mi spingeva oltre, fu così che cominciai a intagliare il legno creando le mie prime cassepanche in stile sardo. Mamoiada però era dotata di una tradizione speciale, unica al mondo, caratterizzata dalla maschera del Mamuthone della quale iniziai a creare i miei primi esemplari. La mia specializzazione nei riguardi della “Visera” del Mamuthone venne consolidata una volta che rintracciai un’ antica maschera di duecento anni che ristrutturai con cura. Sono ormai venticinque anni che riproduco i tratti caratteristici di questa antica maschera, che si differenzia per i tratti austeri e rigidi, con arcata sopraccigliare, naso aquilino e labbro inferiore molto pronunciati che contribuiscono, insieme al colore nero, a dare alla maschera la tradizionale espressione triste.

Questa ricorda i vecchi stanchi, gli umili vinti sopraffatti dai giovani vincitori impersonati dalle figure degli Issohadores che indossano un costume particolarmente colorato e una maschera bianco-rosea e che guidano i vinti Mamuthones in trionfo per le vie del paese, quasi fossero bestie da afferrare con “sa Soha“ nel caso una di queste si volesse allontanare dal gruppo.

Oltre alle maschere del Mamuthone e dell’ Issohadore mi diletto ad imitare le maschere di altri paesi, non solo sardi, e grazie a queste la mia collezione si amplia di giorno in giorno. Quello di “Maestro della Maschera” è un lavoro umile e faticoso che però ha contribuito al soddisfacimento delle mie passioni e questo compensa tutte le fatiche di questi anni di lavoro e ha consentito la mia realizzazione personale che è più preziosa di qualsiasi altra ricchezza materiale.

Ruggero Mameli


border=0
 -  -  -  -  -  -  - mameli  - mameli  - mameli  - mameli  - mameli  - mameli  - mameli  - mameli  - mameli  - mameli  - mameli  - mameli  - mameli  - mameli  - mameli  - mameli  - mameli  - mameli
Links consigliati:
www.mamoiada.net
www.museodellemaschere.it
www.mamuthonesmamoiada.it
www.mamuthones.it


© mameli.s@libero.it 2005, Laboratorio di maschere dei Mamuthones e degli Issohadores (Ruggero Mameli)

in Via Antonio Crisponi n°19, 08024, Mamoiada (Nuoro) - tel. 0784 56222 / 347 7717931



copyright © Mamuthones Mameli Mamoiada. no portion of this document may be reproduced, copied or reused in any way without permission from mameli.s@libero.it